IL PERCORSO

Magica sarà la partenza da Piazza Brà al cospetto dell'Arena e subito dopo il via, attraverso il centro storico cittadino, si percorreranno i primi chilometri di gara puntando verso la Valpantena senza però mai allontanarsi tanto dall'abitato di Verona. In questa prima parte semi pianeggiante la faranno da padrone le forti velocità fino a raggiungere l'ottava Circoscrizione di Verona dove iniziano le colline.

La prima dolce e bellissima ascesa porta da Montorio a Pian di Castagné ed seguita da una ampia e veloce discesa fino a Marcellise. Subito dopo l'abitato di Marcellise inizia una breve ma impegnativa salita di circa 1 km e mezzo fino a San Briccio per scollinare nella valle di Mezzane e Lavagno.

Segue poi un tratto di lungo falsopiano di una quindicina di km quasi interamente in Val D'illasi fino a Tregnago dove si attraverserà il torrente Illasi per salire fino a Mezzane di Sopra. Ecco una veloce picchiata su Mezzane di Sotto al termine della quale inizia un'impegnativa risalita verso Postuman, per poi svoltare secco a dx verso Moruri in una successione emozionante di sali-scendi che rendono il percorso sempre vario. Una volta raggiunta la Strada Provinciale che scende dalla Lessinia comincerà l'ultima discesa dapprima in direzione Pian di Castagnè e poi Montorio. Raggiunta la pianura alle porte di Verona il tracciato tramite le strade della bassa Valpantena raggiunge le pendici delle Torricelle per poi scalarle per l'arrivo finale.

  • Grey Facebook Icon

2019  by Asd Giomas